See Now Buy Now: quando la tecnologia cambia la vendita

see-now-buy-now sfilata
Condividi

Hai presente l’E- Commerce, quello classico composto da una piattaforma statica + schede prodotto?

Bè.. consideralo SUPERATO!

Al suo posto sta facendo capolino il See Now, Buy Now.

Stiamo assistendo ad una vera e propria rivoluzione, anzi siamo parte di essa e i più non se ne stanno ancora rendendo conto.

Se credi che questa mia affermazione sia troppo forte, allora ti suggerisco di reggerti sulla sedia e di continuare a leggere, perché le informazioni che sto per darti guardano al tuo futuro business.

Quello che nei testi di Management è nominato come “disintermediazione del canale distributivo” sta avvenendo sotto i nostri occhi e ci sta portando in una nuova dimensione.

I cambiamenti in atto stanno trasformando interamente i canali di distribuzione: probabilmente questi cambiamenti non saranno immediati sull’utente finale, probabilmente ci vorrà qualche anno perché prendano piede.

Ma una cosa è certa: nulla sarà più come prima.

Ed è bene che tu inizi a prendere consapevolezza oggi: il tuo business futuro sarà profondamente differente, poiché le tecnologie non saranno strumenti per comunicare con i tuoi clienti, ma parte integrante del loro modo di vivere, del loro modo di relazionarsi a te (al pari di un amico).

Pensa che tra noi marketer si dice che “il cliente non va sul web, vive sul web!”

E la rivoluzione è più vicina di quanto tu possa immaginare: anzi è già iniziata, e domenica 24 ottobre 2016 ha avuto il suo primo debutto su larga scala.

(Sì, sì, hai capito bene: solo qualche domenica fa).

È il See Now, Buy Now.

 

Cos’è il See Now, Buy Now

Ne hai sentito già parlare?

Letteralmente significa Guardalo ora, Acquistalo ora…. In tempo reale.

Starai pensando: bè cosa c’è di differente dall’e-commerce? Anche l’e-commerce prima vedo il prodotto e poi lo compro.

La differenza è sostanziale: con il See Now, Buy Now tu guardi ora e compri ora direttamente dalle passerelle.

Se conosci il sistema Moda, sai perfettamente che i tempi tra creazione della collezione e immissione sul mercato sono lunghi, a volte 1 anno e più, poiché i passaggi sono molti: creazione della collezione da parte del Brand, presentazione della collezione ai distributori/giornalisti e media, ordini, messa in produzione, invio al distributore, ed infine consegna nel punto vendita finale.

Con il See Now, Buy Now tutto cambia: lo guardi e lo compri direttamente dalla passerella!

Con questo sistema, si elimina l’intero canale dando la possibilità al cliente di acquistare prima ancora che il capo arrivi nel punto vendita finale.

Comprendi cosa significa?

  1. Il canale distributivo perde la sua sistematicità, se tutti possono comprare (disintermediazione del canale).
  2. Il cliente entra massivamente in una fase differente del processo di acquisto potendo ordinare direttamente durate la presentazione della collezione.
  3. Il produttore intercetta immediatamente i desideri e i gusti del cliente finale prima ancora di iniziare l’iter del canale di vendita e distribuzione.

Tutto è fatto per assecondare il nuovo target on line: lo vedo adesso, lo voglio adesso!Tmall global fashion show see now buy now

Come ti dicevo questo sistema ha avuto il suo debutto in società (su larga scala) domenica 24 ottobre 2016.

Lo ha sperimentato nientepopodimeno che Alibaba.

Siamo a Shangai, metropoli asiatica che dell’innovazione e del mix di culture ha fatto la sua forza. La piattaforma on-line TMall (del gruppo Alibaba) ha organizzato qualcosa di straordinario.

Questo colosso ha lanciato una diretta di 8 ore, durante la quale, direttamente dalle sfilate ha dato la possibilità di ordinare i capi che i modelli indossavano in passerella.

Per 8 ore 200 modelli e modelle hanno sfilato e mostrato accessori e capi di 80 firme differenti, da Adidas a Gap, da Paul Smith a Trussardi, il tutto intervallato dalle performance di pop star internazionali: questo è il Tmall Global Fashion Show. Ma non basta.

Durante le 8 ore di show, infatti, gli spettatori (molti anche in streaming) potevano ordinare quello che vedevano con l’app di Tmall.com

Come Chris Tung (Chief Marketing Officer del gruppo Alibaba) ha detto, questo evento diventa non solo un canale di distribuzione, ma anche un luogo di incontro globale per lifestyle e trend nella moda.

Per i brand, infatti, l’evento ha rappresentato anche una chance per interagire con il sofisticato consumatore cinese che compra per intrattenimento soprattutto via smartphone.

Shirley Tai, General Manager di Guerlain in Cina, ammette che il Tmall Global Fashion Show e quindi il See Now, Buy Now non è semplice vendita del prodotto, ma è vendere l’intera esperienza ai nostri consumatori.

Un vero e proprio nuovo modo di vendere la moda (per ora solo quella)!

Trovi qui tutto qui: http://www.alizila.com/see-now-buy-now-focus-for-tmall-fashion-show/

Sul See Now, Buy Now non ti nascondo che, in Italia, la questione è dibattuta.

Alcuni personaggi e professionisti del sistema moda lo hanno ritenuto un grande flop: non credono che questa tendenza possa prendere piede.

Altri Brand come Burberry, invece, lo hanno già sperimentato durante le loro passerelle ecco chi ha già iniziato: http://www.elle.it/Moda/Sfilate/burberry-see-now-buy-now

Più di 250 capi presenti nella collezione di Settembre erano immediatamente disponibili subito dopo la fine dell’evento, con spedizioni in più di 100 Paesi. Una collezione “straight-to-consumers”… e non ci fu definizione più azzeccata 🙂

Perché devi porre attenzione al See Now, Buy Now

Perché il tuo acquirente potenziale e reale sta cambiando

Io credo una cosa: se è vero che noi (tu ed io) non possiamo definirci “nativi digitali” è anche vero che gran parte delle trasformazioni ci attraversano, ma spesso non riusciamo a coglierne il valore ed il profondo significato sul nostro business.

Spesso non riusciamo a coglierle, semplicemente perché siamo “ancorati” al nostro modo di vivere, al nostro modo di pensare, alla cultura ed ai valori che ci hanno trasmesso le persone che ci circondano.

E credo che questo sia giusto e che ciascuno di noi debba tener salde le proprie radici.
Ma a livello personale, non quando si parla di Business.

Quando si parla di marketing bisogna pensare al cliente, al Suo mondo e alle Sue evoluzioni, non alle nostre.

Ed in questo spesso si pecca.

Come spesso trasferisco nei miei corsi in aula devi guardare il tuo target on line: Cosa vuole l’utente del web? Cosa vuole il Prospect, cosa si aspetta il tuo target?

Se pensi che il web ci trasporta in un futuro prossimo, in cui sempre più prenderanno piede i cosiddetti nativi digitali, quelli nati nel web è importante che tu faccia attenzione a cosa ti chiede e a come te lo chiede.

Ed arriviamo al perché See Now, Buy Now si prospetta una rivoluzione interessante da monitorare.

Con il sistema See Now, Buy Now si restituisce al nativo digitale quello che lui vuole: l’immediatezza. ORA LO VEDO, ORA LO COMPRO.

Fine del discorso.

Semplice no? Tutto diventa in Tempo reale.

Una rivoluzione nel mondo del fashion da sempre abituato a tempi lunghi e “catene di distribuzione lunga”.

Una rivoluzione in cui la tecnologia contribuisce in modo preponderante al cambiamento.

Una rivoluzione da molti criticata e a mio avviso sottovalutata per un semplice motivo: il tuo target è un millennials e ti chiede See Now, Buy Now.

Perché i grandi retailer hanno iniziato a farlo in Italia … e piace

In Italia sono già partiti i primi e “timidi” tentativi di applicazione del sistema.

La Rinascente di Milano, con l’evento #enjoythefrontrow di Ottobre ha dato la possibilità ai clienti di ammirare le collezioni A/I 2016/2017 di alcune grandi firme della moda italiana che ora sono vendute nelle boutique.

Un evento insolito, normalmente riservato a giornalisti ed esperti del settore, in cui l’elemento distintivo è stato quello di poter incontrare gli stessi designer in Rinascente ed acquistare gli abiti visti in passerella poco prima.

Qui puoi approfondire: http://fashionmagazine.it/ItemByCategory.aspx?ItemID=74524

 

Perché probabilmente la tua idea di e-commerce non collimerà più con la realtà del web.

Se stai pensando d aprire un e-commerce fai molta attenzione! Queste tendenze destruttureranno il canale di vendita classico. Il web non è più il punto finale per la tua attività.

ATTENZIONE: non dico che ormai non valga più la pena aprire un e-commerce tout curt.

Semplicemente pensaci molto bene e valuta attentamente gli investimenti; con queste nuove logiche le vendite mediante piattaforma e-commerce sono per pochi … e ben selezionati.

Per questo articolo ho dedicato 7 ore del mio tempo, perché volevo che fosse esaustivo e completo.

Ho voluto darti una panoramica chiara a te che sei nel settore del retail e non sempre hai tempo per aggiornarti… (clienti e commercialisti ti tolgono tutto il tempo…lo so!)

Se ti è piaciuto e se ritieni che ti sia servito condividilo.

Più diffondiamo questi contenuti più aiutiamo i negozianti e i piccoli imprenditori a capire come muoversi in futuro.
GRAZIE! 🙂

Condividi

Lascia un tuo commento

2 Comments

  • lorena vinzi

    Reply Reply 3 dicembre 2016

    ok. e in conclusione? perche tutto questo interesse? cosa devo comprare?
    un libro? un progetto? un contratto? chiarezza per favore

    • Luigia

      Reply Reply 7 dicembre 2016

      Ciao Lorena,
      Hai presente la passione, quella vera che ti spinge a leggere ad aggiornarti sempre?
      Questo è quello che succede a me quando si parla di marketing retail.
      e quando leggo di informazioni che potrebbero servire a potenziali imprenditori non posso fare a meno di condividerle.
      e più forte di me : )
      Questo articolo serve a conoscere meglio e da un ulteriore punto di vista quello che accade attorno a noi.
      Come probabilmente hai letto sul sito il mio obiettivo è quello di aiutare negozianti e piccoli imprenditori a migliorare le loro attività o a fare in modo che le nuove iniziative imprenditoriali siano iniziative di successo.

      Non ti nascondo che , come te in quest’ ultimo periodo , in molti mi hanno chiesto di saperne di più e di avere un supporto fattivo nelle loro attività.
      Per questo ho deciso di preparare un prodotto dedicato a chi desidera aprire un negozio o gestirne uno in ottica retail marketing che sarà disponibile nei primi mesi 2017.
      Nel frattempo scrivimi e se hai anche tu una esigenza specifica raccontamela.
      Tutte le domande che mi arrivano sono grandi spunti di condivisione! a presto!

Leave A Response

* Denotes Required Field